PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Per la festa del papà

Ci sono parole che accarezzano
parole che abbracciano
parole che riscaldano
parole che baciano:
parole profumate come un fiore
tutte conservate nel mio cuore.
Oggi le raccolgo a una a una
per ringraziare chi, con gran premura,
le ha seminate e ancora se ne cura.
Oggi, come nettare succhiato dal fiore,
ritornano a te con tutto il mio amore.
Oggi è la tua festa, papà caro,
tu che sei per me un dolce faro
illumina i miei passi ancora incerti
e da solo attraverserò anche i deserti!

 

2
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Paolo Villani il 12/05/2015 14:57
    Ottimo uso delle rime per un ritratto di papà perfetto.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0