accedi   |   crea nuovo account

Astro di Marzo

Aghi di pino e fiori di pesco,
scende il sole e comincia a far fresco,
delle mimose si sente l'odore,
mentre il paesaggio cambia colore...

Frizzante e pungente una lieve brezza
smuove nubi su uno sfondo rossastro,
ora tra cielo e terra si dimezza
quel che ormai rimane di un rosso astro.

Anima e fuoco, forza e coraggio,
mix di colori, è l'ultimo assaggio,
quasi già tardi, quasi un miraggio,
sicché svanisce anche l'ultimo raggio.

 

4
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • giuseppe gianpaolo casarini il 14/10/2015 15:30
    Gran bella lirica.
    complimenti
    ggc
  • Alessandro il 17/03/2013 22:05
    Scorrevole, apprezzabile gioco di rime ed elementi naturali
  • loretta margherita citarei il 17/03/2013 19:29
    gradevole testo complimenti
  • Anonimo il 17/03/2013 15:58
    bellissima... rime piacevoli ben scritta direi ottima lirica... bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0