accedi   |   crea nuovo account

Cavolaia

Nel volo trepido della prima farfalla cavolaia
nella sorpresa balzante
vedo schiaffi all'aria
per non affondare nei suoi vortici
Schiaffi a colpi d'ali
remiganti a balzo
per apice di volo e caduta
poi il riposo
su fili verdi
che non avvertono il peso
del fiocco giallo
Volo a sussulto fino a domani
che ormai ti sei fatta bella
... poi non so... credo nulla
tutto è già concluso

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Alessandro il 17/03/2013 22:07
    Originalissima, atmosfera sfuggente e favolesca.
  • Giuseppe Amato il 17/03/2013 19:51
    Grazie Loretta... soffia poco vento in questo sito... graditissimo il tuo commento
  • loretta margherita citarei il 17/03/2013 19:44
    gradevole poesia, apprezzata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0