accedi   |   crea nuovo account

Il re della foresta

Lo sguardo che ho notato
mi lascia un po' perplessa
ma chi ti credi d'essere
il RE della foresta?!
Ti guardi intorno, in cerca...,
sperando di trovare, qualcuna
che ci casca.
Ma, noi donne,
che più d'una ne sappiamo,
ti sorridiamo impavide e pian piano
ci allontaniamo. E tu rimasto solo
ti guardi nello specchio a rimirar
compiaciuto la tua immagine
mentre diventi vecchio
senza capire che ci vuol ben altro
per conquistare un cuore
dolcezza... tenerezza e tanto amore.

 

4
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 20/03/2013 20:40
    Ma che frequenti lo zoo di villa Borghese?
  • Alessandro il 19/03/2013 23:14
    Una lezione importantissima: la forza femminile non va sottovalutata, l'uomo dovrebbe prendere esempio dalla sua dolce fermezza e abbandonare i patetici machismi.
  • Rocco Michele LETTINI il 19/03/2013 08:44
    UNA CHIUSA DA INCANTO... SOAVE RIFLESSIONE... IL MIO ELOGIO ANNA RITA

4 commenti:

  • Giorgio Thieme il 30/03/2013 20:34
    Concordo pienamente con questa tua bella poesia, la vera arte della conquista è la dolcezza la tenerezza e l'amore. Poi non è mai l'uomo che conquista ma la donna che è molto più abile e sottile nella sua arte.
    Ciao anna rita e grazie per i tuoi commenti
  • Nicola Lo Conte il 20/03/2013 21:01
    Metti in luce la vanità e la stupidità maschile.
    L'amore vero è il punto di unione.
  • Anonimo il 20/03/2013 17:07
    Hai ragione cara Anna Rita, ci vuole ben altro! I RE della foresta li snobbo... sono felini tremendi e troppo grossi... mi sono accontentata di un felino più piccolo ed è alla mia altezza!
  • stella luce il 19/03/2013 10:20
    versi molto sentiti... anche i leoni invecchiamo e purtroppo per loro lo fanno da soli...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0