PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Prove d'autore

Barbuglia il vento,
che corre veloce a staccar le foglie,
che veleggiano arruffate
come donne battute
da demoni figlioli,
nelle losche giornate
di nuvole raggrinzite,
anelanti di sole
di risi spumosi
di dolci epidermidi abbronzate.

 

4
7 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 22/03/2013 13:06
    Bellissima dedica con un stile impeccabile... originale complimenti!!!
  • Rocco Michele LETTINI il 20/03/2013 19:51
    Montale da l'Alto ne sarà entusiasta di cotanta mirabile dedica forgiata... nel carisma... de l'autrice sempre attenta a l'intensità del pensiero più eloquente... LA MIA LODE SILVIA
  • Anonimo il 20/03/2013 13:44
    ... E ora, a 87 anni, so anche cos'è <l'emozione semica>. Grazie, Silvia. Certo che ne possono suggerire di pensieri le parole! E quanto diversi tra loro! Ricchezza della vita e dei rapporti umani positivi.

7 commenti:

  • Fabio Magris il 24/03/2013 23:25
    Pregevole. Il suono delle parole che hai usate, accresce e potenzia la poesia. La trovo geniale.
  • Gianni Spadavecchia il 22/03/2013 13:37
    Mi piace questa tua poesia Silvia.
  • Alessandro il 20/03/2013 23:45
    Ottimo esercizio di stile, metafore ricercate.
  • silvia leuzzi il 20/03/2013 22:16
    Ohi Vera ho detto na scemata me sa eh? scusami ma era un mio modo per dire che ho voluto provare, alla maniera di Montale ma personalizzandola, a dare un suono emotivo alla parola. Ti saluto e ti chiedo di perdonare le mie stoltezze ciao
  • Antonio Garganese il 20/03/2013 14:28
    Le donne non si battono mai ma nemmeno devono abbattersi. Se una nuvola mostra una piega raggrinzita presto questa farà posto al sole sotto cui ci si può abbronzare ma senza scottarsi. Buona primavera e ciao.
  • silvia leuzzi il 20/03/2013 12:23
    Ahahahhaha grazie sono contenta di aver reso l'idea. Questa poesia è un omaggio a Montale che in questo periodo è il mio spirito guida e si sente dalla ricerca dell'emozione semica. Un saluto a te mio buon lettore
  • Nicola Lo Conte il 20/03/2013 12:19
    Brrrr... sembra di sentire questo vento... e... viene voglia di sole!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0