accedi   |   crea nuovo account

Le sei del mattino

Corri per la spiaggia,
ti fermi un attimo a pensare,
ti siedi e guardi:

le sue onde sono lente,
ma proprio lente,
che nessuno le sente.

Quel piccolo vento,
che soffia su tutto il tuo corpo,
ti attraversa un brivido di pelle.

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 08/08/2016 13:09
    Un plauso ben meritato per questa tua eccezionale.

2 commenti:

  • Elia Paglia il 21/03/2013 11:50
    grazie tante
  • Alessandro il 20/03/2013 23:43
    Tre terzine per una fugace sensazione di eternità. Complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0