accedi   |   crea nuovo account

Licenza d'amare

Era bello a vedersi il prato
nel tempo di un incontro
che non aveva ali per volare
o correre via
ma era lì
per vivere in compagnia
e sentir
tra le liete erbe novelle
la forza della natura prima
che l'amore o l'arte
dà a chi non
vuol fuggir

E se è un premio la parola
detta
dopo lacrime rare
non è mai una promessa
ma
un non voglio
che il gioco sia finito
una scintilla lieta e gentile
per chi non ha chiesto
licenza alcuna.

 

4
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 27/03/2013 12:26
    Più che apprezzata e piaciuta questa tua eccelsa!
  • Rocco Michele LETTINI il 22/03/2013 19:07
    UNA LIBERA LICENZA AMOREVOLMENTE VERSICOLATA... DUE STROFE ALTAMENTE RIFLESSIVE... IL MIO ELOGIO ROBERTO

3 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 23/03/2013 13:22
    Piaciuto il titolo. I sentimenti restano sempre.
  • Alessandro il 22/03/2013 13:47
    Una delle cose che la burocrazia non ha ancora rovinato sono i sentimenti. Forse. Piaciuta
  • karen tognini il 22/03/2013 12:14
    Splendida Roberto... era bello...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0