PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Da sor Lino

A la taverna
de sor Lino
c'è la Tina
che canna e balla
e d'amore parla
ma nun s'empegna;
e tra spaghetti a le vongole,
abbacchio
e vino de Frascati,
ce scappeno li baci
e la gonnella
vola.

 

3
1 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonio Garganese il 22/03/2013 20:11
    Balli, divertimenti, tanta bontà e un po' d'amore che non fa mai male... Bravo Don!
  • Anonimo il 22/03/2013 19:09
    ora andranno tutti alla taversna de Sor Lino... sembra di vedere la scena bravo don un abbracione
  • Rocco Michele LETTINI il 22/03/2013 18:22
    MIRABILE RIPRESA DON... FOTOGRAMMI DA OSTERIA...
  • roberto caterina il 22/03/2013 18:10
    atmosfera tipica dell'osteria romana... tra belle donne, cibi e voglia di esorcizzare la morte..
  • Vincenzo Capitanucci il 22/03/2013 14:51
    Bacco d'abbacchio.. e vin di Frascati... deve essere piacevole passare una serata da sor Lino... specialmente se canna e danza.. parlando di baci d'amor... sor Tina...

    Bravo Don...è come se ci fossi stato... magia di una buona penna.. e l'immaginazione...

1 commenti:

  • laura il 22/03/2013 14:41
    Alla Taverna "de Sor Lino" un quadro bello, immagino la scena e mi diverte l'immagine della signora Tina, del suo provocar casto e dell'allegria che si sprigiona tra cibo e vino! bella complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0