PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Requiem per un sogno

Capita ch'io viva dormendo
lo stupore fatato
d'un primo bacio,
l'ignota ragazza
dai riccioli timidi
sorge d'incanto
nello scorcio d'un sogno

profondamente sentito
è come un tuffo nel mare,
e l'anima,
seppur percepisca il peccato
beve alla fonte,
non si scompone

il risveglio
mi porta salvezza
e mentre sfuma e si perde
l'eterea
infedeltà del mistero,
s'eleva melodioso il respiro
di colei
che al mio fianco dorme...

è la meraviglia di un requiem
per un sogno già morto.

 

3
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • stella luce il 30/03/2013 12:04
    Meraviglia di un sogno d amore... peccato che il risveglio ci costi dolore... ma se a fianco abbiamo l amore tutto riappare...
  • silvia leuzzi il 23/03/2013 21:11
    Un requiem bell'idea per parlare di sogni proibiti e ti faccio i complimenti per la delicatezza di questi versi. Ciao a rileggerci
  • Rocco Michele LETTINI il 23/03/2013 19:38
    MERAVIGLIOSA SEQUELA DI UN REALE VISSUTO D'AMORE...
    IL MIO PLAUSO

3 commenti:

  • Alessandro il 26/03/2013 17:27
    Quand'anche i sogni nascono morti, la disperazione si fa insopportabile e il risveglio diviene salvezza. Struggente.
  • augusta il 26/03/2013 12:32
    ottimo il mio plauso.. 1 beso
  • Ellebi il 24/03/2013 02:14
    Versi di squisita eleganza, complimenti e saluti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0