PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Se gli occhi

Se gli occhi volgessi
al domani
immaginerei
solo giorni radiosi.

Se poi guardassero
con il binocolo dei sogni
vedrebbero
vele di desideri navigare
sospinte da venti
di speranza
nel forte bisogno
di poterli realizzare.

Se invece
lo sguardo volgessi
al passato,
gli occhi
ricorderebbero solo le lacrime
versate in abbondanza.

Meglio che siano
aperti, a vigilare
sul cielo del presente
certa che ormai niente
possa distoglierli
dal chiarore dell'attimo.

Ma alla sera
rubati i sogni alle palpebre
socchiuse delle stelle

sedotti
dalla cosmica bellezza
della notte

si perdono nel mare
dei desideri...

 

6
9 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 27/03/2013 10:58
    Se potrei strapparei fiori gialli, ma qui c'è neve, e ne avrei personalmente fatto un serto da posar su lo tuo capo per questa tua eccelsa.
  • ciro giordano il 26/03/2013 20:57
    il realismo dovuto agli anni ed all'esperienza si fa sentire, ed è giusto così... Così finalmente immergersi nella ricchezza dell'attimo, che è saggezza... Ma tutto questo non significa rinunciare ai sogni, quasi come obbedire ad un istinto involontario, un vizio, ma che è gravido di futuro, ed in fondo è respiro per l'anima.. piaciuta
  • Rocco Michele LETTINI il 26/03/2013 17:26
    UN SEMINARE NEL FUTURO... PER RACCOGLIERE IL RADIOSO CHE NON C'E'...
    LODEVOLE NE LA SUA IMBOTTITURA DI SPERANZA... IL MIO ELOGIO LORY...
  • Ezio Grieco il 26/03/2013 17:13
    Di passato non si vive, ci si... strugge.
    ... e poi, Noi con Vita alle spalle, siamo diventati come... Pipistrelli, ci godiamo la notte...
    Piaaciuta Lory
    cl
  • giuseppe gianpaolo casarini il 26/03/2013 16:37
    Bella e intensa riflessione che termina con otto versi di grande e suadente dolcezza..

    decisamente brava!

9 commenti:

  • Anonimo il 27/03/2013 19:14
    Bellissima poesia Lor, evviva la magica notte che ti fa meditare e scrivere poesie così belle.
    Non pensare al passato e guardiamo sempre avanti... ma sempre attente e vigile...
  • Nicola Lo Conte il 27/03/2013 16:40
    Evviva la notte... allora!
  • Gianni Spadavecchia il 27/03/2013 06:51
    La bellezza del mare, di quegli occhi. Stupendi. Bella!
  • denny red. il 27/03/2013 01:44
    Ottima!! lory, sempre un passo avanti.. nel cuore di un attimo..
    Ben scritta brava. Abbraccio...
  • stella luce il 26/03/2013 21:05
    Davvero bellissima poesia...
  • Domiziana Gigliotti il 26/03/2013 20:22
    Un bel testo da vivere al presente lasciandosi alle spalle lacrime e sofferenza. Apprezzato.
    Ciao, buona serata e Auguri per una serena e Pasqua.
  • Anonimo il 26/03/2013 17:59
    Ma sì Lor, meglio il chiarore del presente, anche se piove come un accidenti!
    Bellissima, amica mia!
  • Alessandro il 26/03/2013 17:06
    Uno sguardo al domani positivo e coraggioso, forte di un mare di propositi e desideri.
  • laura il 26/03/2013 17:03
    una poesia molto riflessiva! Ogni attimo di vita è stato doloroso e gioioso, ci son o rimpianti ma qualsiasi cosa si è vissuta è comunque stata importante... ora lo sguardo deve essere nel presente, perchè la vita regala sempre attimi meravigliosi da vivere pienamente... complimenti ciao Loretta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0