accedi   |   crea nuovo account

L'illuminazione a Maurizio Trapasso

Nelle isole del sole
hai raccolto ranuncoli
fra fili di vento

mentre piccole rane
in una palestra di giochi palustri

sospeso il digiuno

fra monaci viandanti e serpenti striscianti

saltavano felici

di foglia di foglia
di finestra in finestra

di stella in stella

di luce in luce

nelle risaie dei sorrisi perduti

si ruppero
avvolte
da un bianco lenzuolo

le acque del cielo

nacque
dal suolo di genitori celesti

nella dolcezza di un fluire senza fronti

un bambino

chiamato

illuminazione d'Amore

 

5
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ettore Vita il 27/03/2013 11:29
    Elegante, danzante, bella. Complimenti anche per il gesto.
    profitto per fare gli auguri a di pasqua a tutti.
  • Rocco Michele LETTINI il 27/03/2013 09:32
    MI ASSOCIO A LA LUMINOSA DEDICA AMICHEVOLMENTE E SAPIENTEMENTE LASCIATA...
    IL MIO ENCOMIO DI MERITO AI DUE POETI PREFERITI... AUGURI VIVISSIMI...
  • Anonimo il 27/03/2013 08:58
    Non ho parole sono commosso grazie grazie, Vincenzo sei una bella persona che si fa sentire nel cuore... la tua bella poesia mi fa sentire vicino la tua amicizia. Meravigliosa poesia che mi arriva nel profondo. Grazie per la tua consegna di lettere, è bello quello che fai come persona e poeta. Grazie di cuore del bellissimo regalo... Abbracci grandi.

4 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 27/03/2013 21:17
    Bellissima dedica... con immagini speciali...
  • Anonimo il 27/03/2013 18:06
    Un plauso per questa tua tanto bella on onore di un degno poeta amico... applausi Vincè
  • Anonimo il 27/03/2013 17:20
    Bellissima dedica Vincè, siete due Maestri Poeti dell'Amore.
  • laura il 27/03/2013 10:11
    Ho letto con piacere questa tua bella dedica! Complimenti un saluto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0