accedi   |   crea nuovo account

Comunità poetica di fine percorso

Raccolto un baule
di polline
dal calice dei fiori

le parole

enciclopedici
nasturzi
dagli occhi indivisibili dagli azzurri tenori

Tu ed io
complici

giunti

disadattati
dalle regole inferte da questo mondo

con il cuore in gola al termine di un percorso

intrecciamo
sospiri
ai respiri del monte

quasi
a voler

per forza d'Amore

perorare la causa

di un ora

d'eterno sole

 

3
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 31/03/2013 05:25
    Stupenda nella stesura e nel suo significativo contenuto. Metafore deliziose e profonde, completano il valore della pubblicazione. Sinceri Auguri per una Pasqua serena e gioiosa, sensibile collega di poesia.
  • Anonimo il 30/03/2013 19:16
    Un lampo di sole... la prova del mio amore...
    Bellissima Vincenzo!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Rocco Michele LETTINI il 30/03/2013 08:53
    È ANNATA---ERA RECENSIONE
  • ciro giordano il 30/03/2013 07:26
    l'associazione "poesia-amore", anche se non espressa chiaramente, è a base di questa poesia, ricca di immagini, di pause, di musica fatta di silenzi... buona pasqua vincenzo

1 commenti:

  • Rocco Michele LETTINI il 30/03/2013 08:46
    E PER FULCRO... L'AMORE... SOAVEMENTE P_O_E_S_I_A

    ENCOMIABILE VINCÈ

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0