accedi   |   crea nuovo account

Beethoven: sinfonia n. 9, IV mov.

Lo specchio di uno stagno
nel bosco.
Il coro degli angeli
al dio delle nuvole.

Luci nuove danzano in festa,
folletti si dileguano.

Un volo
oltre la follia del desiderio,
sopra il mondo e le stagioni,
un turbine di giochi.

Poi il passo di un pellegrino,
e le immagini sacre
che l'uomo di sempre venera.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Luigi Lucantoni il 05/08/2007 21:33
    Suggestiva! Io comunque preferisco la n. 5

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0