accedi   |   crea nuovo account

Il mio universo

La vita è una sorpresa
e mentre l'universo vacilla
continuo a vivere comunque.
Vivo, ma non è ancora stato dimostrato.
La verità è che c'è una realtà
e mille modi per negarla,
spesso confondo la ragione con ciò che è vero.
Talvolta non sento né il dolore
né l'ipocrisia che mi sta intorno.
La mia vita è giorno per giorno
una realtà che si tocca,
anche se la realtà non è definibile,
non so nemmeno evolvere
su un pezzo di ragione che me la spieghi.
Non voglio pareggiare
ma pensare in modo diverso,
percepire le cose come desidero,
essere un'anima libera,
filosofeggiare della mia filosofia,
vivere d'esperienza,
peccare di tutti i peccati,
sbagliare di tutti gli sbagli.
Contemplo l'insieme concordando
perché mi stanca il cercare differenze
e allora provo a pensare che sia tutta un'illusione,
mi convinco che siano cose che non esistono,
tutto è, perché voglio che sia.
Con amore e per amore
ma l'amore è un oscuro capire
nato nello stesso istante
in anime distanti,
una contraddizione sensoriale che spaventa
anche se l'amore e la paura raramente si combinano
e quando lo fanno
qualcosa muore sempre
e per un attimo l'universo trova l'equilibrio.

 

6
6 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 27/04/2013 14:09
    Scusa voleva essere una recensione.
  • Vincenzo Capitanucci il 16/04/2013 17:07
    tutto è, perché voglio che sia... ottima Giò...
  • Anonimo il 05/04/2013 13:57
    Un profondo e significativo dialogo interiore, descritto con versi diaristici, rivelano le interessanti considerazioni dell'autore sul proprio "universo" esistenziale. Pensieri condivisi ed apprezzati.

6 commenti:

  • Rosarita De Martino il 28/07/2013 18:41
    Tanti sono i dubbi esistenziali che caratterizzano la tua poesia. Per alcuni non c'è risposta, per altri la risposta è dentro di noi. Con simpatia. Rosarita
  • Don Pompeo Mongiello il 18/04/2013 13:58
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua eccellente davvero!
  • Anonimo il 16/04/2013 22:51
    Pensieri profondi che fannno riflettere.

    Ottima poesia.
  • SalvatoreCierro il 16/04/2013 22:48
    Io penso che il verso chiave di questa poesia sia "La mia vita è giorno per giorno". Da ignorante dalla filosofia, perchè voglio essere ignorante come Socrate, come minimo lei è laureato in filosofia con 110 e lode. In queste versi sono racchiusi i dubbi della e sulla vita, o almeno questi versi mi hanno suscitato questi dubbi che frequentemente mi pongo. Appunto la voglia di sapere e il vivere giorno per giorno mi danno il giusto equilibrio, come l'amore e la paura. Complimenti
  • Ugo Mastrogiovanni il 14/04/2013 10:11
    Mentre l'universo vacilla la nostra vita diviene una sorpresa anche per noi stessi; la ragione si confonde, la concretezza diventa indefinibile, di fronte all'ipocrisia dominante ragion non vale. È tale il tema di questi versi che filosofeggiano le nostre filosofie, per dirlo con le parole del poeta. Con invidiabile perizia e grande capacità lirica, il poeta affronta la precarietà dominante della nostra realtà storica; ci coinvolge e ha il nostro plauso.
  • loretta margherita citarei il 05/04/2013 19:45
    molto apprezzata , piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0