PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sogni di una donna.

Piccola annette, bambina,
la tua adolescenza si avvicina,
ai sogni che nel cassetto tenevi
oggi che sei donna ancor di più ci tieni.

Ti esponi alla vita ed ai rischi
la forza trovi nei sogni e in quei dischi
che quand’eri triste ascoltavi
così via andava la paura del domani.

Ti guardi allo specchio e sorridi
perché gli occhi della bambina ancora son vivi
i sogni che ancora non hai realizzato
immutata nel tempo ti hanno lasciato.

Forte hai combattuto
e molte cose hai imparato
la bambina è così cresciuta, ma non si è arresa
e ragazza adolescente rimani nell’attesa.

Sogni il principe sulla potente berlina blue
da tanto lo desideri, il fiato non ce la fa più.
Conservalo piccola mia,
il principe è già lungo la via.

Sarai seduta nella piazzetta
mentre le stelle e la luna appaiono in fretta
nel frattempo un potente rombo sentirai
il principe sulla potente berlina blu finalmente incontrerai.

Gira l’angolo la potente berlina
i cerchioni lucidi, sul tetto un po’ di brina,
sui vetri scuri ti specchiavi,
mentre il volto del principe immaginavi.

Accelerata parte la potente berlina,
follemente baciavi il tuo principe al mare lungo la riva,
lo immaginavi mentre correvi
sulla potente berlina blu col principe che volevi.

Sulla mezzaluna seduta starai
col tuo principe nel cielo blu ti troverai,
con lui tra le stelle viaggerai
i sogni che nel cassetto tenevi realizzerai.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Aldo Occhipinti il 02/06/2009 20:19
    I sogni e le fragilità dell'adolescenza accompagna le anime illuse di noi sognatori di parole fino alla morte. Non ci facciamo il callo più di tanto. Crediamo di crescere ma il fanciullino che c'è in noi rimane puro e illuso. È il nostro destino. Forse i sogni si avvereranno? No, probabilmente mai come li abbiamo sognati, saranno comunque offuscati dal vischio della realtà. Ma noi, dobbiamo, per forza, continuare a sognare.
  • Manuela Terzo il 25/03/2008 18:53
    molto carina e delicata... credo che il ricorrere (fin'ora almeno) di questa fantomatica berlina scandisca un unico "racconto" poetico... mi sbaglio?
  • Antonietta Di Costanzo il 03/10/2007 21:40
    carina, i sogni adolescienziali, il principe azzurro sulla berlina, ma non è srempre a cavallo il principe?
  • Ugo Mastrogiovanni il 27/09/2007 14:41
    Versi che esaminano l’inquieto percorso del crescere, nel bene e nel male, con inquietudine e trepidazione, come del resto è inevitabile. Buona l’energia del porgere, piacevole la resa del verso.
  • Angela Maria Tiberi il 11/08/2007 14:25
    Fantastica e positiva. Angela

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0