PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nuda

Nuda,
ti ho ammirata con lo sguardo profondo
di chi vuole penetrare i più intimi segreti.
Ti guardo spoglia
così priva di ogni ipocrisia,
purezza dolce in questo mondo oscuro.
Vorrei guardare con occhi limpidi
questa umanità desolata,
vorrei che tutti gli uomini si spoglino
di questa maschera che opprime i loro cuori,
siano candidi come la tua nudità
che mi appare in tutto il suo pudore

 

4
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 10/06/2013 16:07
    Guardare l'anima NUDA nella propria essenza, senza falsi pudori, inibizioni e condizionamenti umani. Libertà di sentimenti, descritti in piacevoli versi.
  • stella luce il 07/04/2013 22:17
    essere nudi davanti alla vita... stupendi questi tuoi versi,,, togliamo le maschere e viviamo
  • Alessandro il 07/04/2013 14:19
    Versi di candida sensualità tra amanti senza segreti o ipocrisie.
  • bruno guidotti il 06/04/2013 18:54
    Il finale immagino sia Pudore, non purore. Detto ciò, la tua poesia una classica metafora, mi sembra intrisa di un eccessivo pessimismo. Tuttavia complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0