username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'evidenza

Lentamente il colore
Scompare dalle foglie, dai fiori
Dagli alberi

Addio rosso! Addio blu!
Addio giallo!

Mi sento brutto, uno strano
Imbroglio, senza neanche un figlio
Il sapore delle mandorle dolci
diviene fiele, il mio passato
un cesto di mele, il futuro
impazzisce

Deprimente l'evidenza
Avvizzisce sotto gli occhi esterrefatti
Di cervi e conigli.

 

6
7 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 10/04/2013 23:53
    La scomparsa dei colori, il sopraggiungere di un uniforme grigiore. Il deperimento della natura che simboleggia quello della nostra anima. Molto sentita
  • Anonimo il 09/04/2013 15:34
    Le foglie cambiano colore e spariscono, ma forse non sapranno mai che hanno avuto ugualmente un senso. Così penso sia per noi, anche se in modo diverso. Con la differenza che noi un senso lo ricerchiamo, almeno spero.
    Bellissima riflessione Vincè!
  • Antonio Garganese il 09/04/2013 11:44
    Gli animali non sanno il loro destino e non si illudono. I confronti tra passato e futuro si fanno ma è meglio sentire i sapori volta per volta e apprezzarli per come sono. Bella poesia.
  • GIUSEPPE il 09/04/2013 07:44
    L'evidenza bella o brutta che palesa a noi stessi le nostre fragilità! Mai nascondersi all'evidenza, anch'essa è moto di vita. Ciao!
  • roberto caterina il 09/04/2013 07:21
    sì l'evidenza ha un potere deprimente... a volte è meglio non pensarci e dire subito "chiuditi sesamo", una sana rimozione non sempre, ma qualche volta funziona..
  • Vincenzo Capitanucci il 09/04/2013 06:47
    Un passo verso la vecchiaia... metre l'innocenza della Natura mi guarda... dicendomi... Vincenzo... quanto sei coniglione...( ri-ferito a me )lol..

7 commenti:

  • SalvatoreCierro il 17/04/2013 11:45
    Eppure io studente quando voglio comprare un evidenziatore in cartoleria, intendo quei pennarelli coloratissimi che l'occhio nota subito. Ho fatto un esempio stupido, ma voglio fare i complimenti a te perché con queste parole ha dimostrato che in questo mondo bisogna avere la visione del mondo a 360° e che tutto va messo in evidenza, non solo le cose colorate. Molto profonda e triste, per non parlare il paragone con la natura che mi piace molto. Spero che i semi di queste mele si possano diffondere in altre terre, e vedrai cresceranno figli
  • loretta margherita citarei il 09/04/2013 19:38
    strepitosa la chiusa , sempre bravissimo
  • Gianni Spadavecchia il 09/04/2013 14:36
    L'evidenza della realtà, o solamente di ciò che sembra. Piaciuta!
  • Eugenia Toschi il 09/04/2013 10:40
    Non pensare all'evidenza, a volte è solo un riflesso... la prospettiva può cambiare guardandola da lato opposto. Ciao.
  • Nicola Lo Conte il 09/04/2013 09:40
    Non temere, siamo solo riflessi, come dice Laura, questa vita è solo un tassello del puzzle che stai componendo...
    Avrai altre vite ed altre opportunità.
  • anna rita il 09/04/2013 09:38
    Solo l'innocenza riesce ad abbattere il muro del tempo, affrancandoci e restituendoci l'antica capacità di stupirci.
    Molto bella. ciao
  • laura cuppone il 09/04/2013 07:29
    Nascosta ai più l'evidenza e' dei semplici...
    Il nuovo nuota nelle visceri del pensiero...
    Siamo riflessi... non scordarlo!

    Che bella...

    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0