username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sera di velluto

Mi parlavi della tua
amata terra,
col monte che vomita fuoco,
ed il mare nei tuoi occhi.

L'amore che ha mosso
i tuoi passi, è ancora
negli occhi di coloro
che sono qui.

Ora sei nell'aria
di questa sera di velluto,
amico lontano,
ma sempre vicino.

 

2
3 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 01/05/2013 21:57
    Che dire, mi unisco al commento degli altri e di Carla in particolare. Questa è una persona speciale, anche se non c'è più, e in questa poesia, magicamente, dimostra come se fosse ancora vicino a te, nella tua memoria e chissà, spirito. Piaciuta
  • Anonimo il 30/04/2013 15:22
    Intensa dedica ad un amico sempre presente nei ricordi dell'autore. Poesia piaciuta!
  • Rocco Michele LETTINI il 09/04/2013 21:36
    AMICHEVOLMENTE CALOROSA... UN MIRABILE FORGIATO MARCELLO...
  • ciro giordano il 09/04/2013 21:32
    una persona che comunica con amore e passione, diventa un amico, e per questo indimenticabile... ed a volte sono le cose stesse che parlano di lui... bella

3 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 16/04/2013 13:51
    Amico fisicamente lontano, ma sentimentalmente sempre vicino e presente. Piaciuta!
  • Anonimo il 13/04/2013 16:20
    ... il ricordo di una persona amica che ha lasciato un vuoto profondo... bella poesia e stupenda dedica
  • Alessandro il 11/04/2013 00:06
    L'amico scomparso che sopravvive nei ricordi. Bella dedica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0