accedi   |   crea nuovo account

Anima femminista

"Ciao Gino
parlami di questo mondo misogino "

""No
con Te non ne parlo

la Tua anima è troppo femminile ""

Così cadde la breve sfilacciata conversazione

convertendosi
nel mio animo

in una sfilata di ipotetiche lune

colme
da una moltitudine di eclissi e roghi

Quanti sentieri scoscesi ancora da percorrere

insieme
e
separati

Amore

 

5
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 13/04/2013 20:05
    "In punta di versi". Poesia con discrezione, senza rumori, senza clamori. Stile sobrio fra armonie e profondità... Bellissima Vincenzo!!!
  • Rocco Michele LETTINI il 12/04/2013 15:49
    Quanti sentieri scoscesi ancora da percorrere
    insieme
    e
    separati

    UNA STROFA FINEMENTE COSTRUTTA CHE ENCOMIA SEQUELA D'ETERNO AMOR... VINCE'
  • Anonimo il 12/04/2013 15:04
    Se lo dice Gino ch'è miso Gino, allora hai voglia ancora da scalare pino, per gustare insieme un bicchier di vino tra mascolini e femmini perché trionfatore sia veramente l'amore!
    Vincè, ti sento ispirato... e bravo!

3 commenti:

  • Tullio il 02/02/2014 16:12
    Chiare e dolci fresche acque... che ahime il mondo ha dimenticato... e che brutalmente brucia... al rogo... la propria ricchezza... di un mondo.. paradossale.. di cui si deve ancora tanto scoprire.
  • Anonimo il 12/04/2013 19:15
    bellissima vincenzo... vero molta starda da percorrere... un abbraccio
  • Sonia il 12/04/2013 14:11
    Bella! Piaciuta molto, complimenti per le tue poesie

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0