accedi   |   crea nuovo account

Taglio ritardato

Guardati indietro
e ne vedrai
la trasparenza
incontaminata.
Quel taglio
ritardato
frutto acerbo
che deve ancora
crescere.
Falle allentare
i freni dell'egoismo
insegnale
il tuo inchino
ai piaceri della vita
rammentale le ferite
che ti sei procurato
aiutala
anche se le lacrime
hanno segnato
il tuo viso.
Non confonderla
ma piegati
con eleganza.

 

3
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 13/04/2013 14:24
    PROFONDA VERITA' CHE RAFFIORA NE L'ATTENTA LETTURA DI UN VERSICOLARE FINEMENTE FORGIATO... IPER AUGUSTA...

5 commenti:

  • augusta il 07/06/2013 14:08
    bellissima alice... grazie del passaggio...
  • alice righetti il 06/06/2013 22:04
    bella la chiusara... elegante!!!
  • augusta il 16/04/2013 11:31
    ringrazio rocco alessandro e vera è sempre un piacere il vostro passaggio.. 1 beso
  • Alessandro il 14/04/2013 22:44
    Un frutto che deve ancora crescere, a meno che le falci dell'ignoranza e dell'egoismo non lo taglino prima. Ottime chiavi interpretative.
  • Anonimo il 13/04/2013 14:12
    Quante, quante, quante volte nella vita è saggio <piegarsi con eleganza>! Un'espressione davvero eccezionale per il suo profondo significato, Augusta!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0