accedi   |   crea nuovo account

Vivere

Accecato da un alba dirompente,
aspetto che il giorno mi rapisca,
per permettere al mio inutile vagare,
di raggiungere mete insperate.
Innanzi a me la vita futura,
aspetta che io compia passi sicuri,
dipingendosi di rosa.
Ma il mio essere un umano,
mi impone di commettere errori,
senza che il mio io li possa evitare.
Non ricordo il passato,
perché io possa imparare,
non conosco il futuro,
perché io possa evitare
sofferenze inutili, per averti lasciata.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0