username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Come neve al sole

Mi dissolvo,
vedendoti fiorire in una tua nuova,
inutile primavera.

Ma, di questo riverbero, io... ne morirò,
sciogliendomi nella lontana luce di te.

Dando congedo al mio inverno, al freddo,
al buio.

Non piangerò l'addio che non sarà.
Non avrò paura.

Ancora scenderà la neve.

Nascerà di nuovo il sognatore.

Di nuovo rincorrerà le stelle,
di nuovo si specchierà in te.

Resterà a guardarti trasognato,
con il cuore che si muterà in schegge di diamante.

Perderà di nuovo il sonno e la ragione,
ma resisterà al miracolo e si farà avanti.

Avanzerà verso il bagliore dei tuoi occhi,
con il passo di chi ritorna a casa.

Allora finalmente mi riconoscerai.

Scenderò su di te come neve...
Senza far rumore

Candidi fiocchi d'amore, come baci,
si scioglieranno sulla tua pelle,
sinché la mia vita avvolgerà la tua,
e sarai mia... per sempre.

 

3
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 17/02/2016 07:16
    molto bella... complimenti.
  • Rocco Michele LETTINI il 16/04/2013 22:57
    UN SINCERO VERSEGGIO PREGNO D'AMORE...
    SMS DI MALINCONIA E DI SPERANZA... IL MIO

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0