accedi   |   crea nuovo account

Sulle punte

(Scosta con le dita
i campanelli,
tende sonore
colorate ad arte).

Vieni,
vieni ad ascoltare
il suono oscuro
della rosa nera.

Disegni con le mani
le traiettorie
del mio desiderio
e con gli occhi le colori
volteggiando sulle punte,
prima ballerina
Primadonna
del balletto eseguito
sul palco dei sensi.

(Vieni,
vieni ad ascoltare,
vieni ad ascoltarti).

 

4
4 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 29/05/2013 14:47
    Un criptico invito d'amore a danzare SULLE PUNTE per ascoltare, insieme, i fremiti del piacere ed il sussulto dei sensi, simultaneamente coinvolti nel rito della seduzione.
  • federico marino il 19/04/2013 11:23
    Una poesia dedicata probabilmente a una donna, un richiamo alla dolcezza e alla tenerezza, il suono oscuro dei versi di un poeta è qualcosa di importante.
  • Alessandro il 18/04/2013 19:32
    Il rito di seduzione come danza selvaggia che scatena pulsioni, libera l'inconscio. Fortemente oscura e visiva. Bella davvero.
  • Rocco Michele LETTINI il 18/04/2013 05:11
    MIRABILE TRACCIA POETICA E SENTIMENTALE... NON SOLO PASSIONE IN AMORE...
  • Vincenzo Capitanucci il 18/04/2013 01:38
    Bellissima Alessandro... una grande delicatezza di espressione..

4 commenti:

  • Alessandro Moschini il 21/04/2013 06:43
    Grazie a tutti di cuore. Vi abbraccio. @ Ezio: Le frasi tra parentesi sono la voce fuori campo di un altro me stesso. Praticamente sono da intendersi la mia voce sdoppiata.
  • laura il 18/04/2013 08:39
    Mi è piaciuta molto! Una poesia tenera e piena di sentimento!
    "Vieni,
    vieni ad ascoltare,
    vieni ad ascoltarti"

    Vieni ad ascoltare la tua anima, ad ascoltare quello che di bello è dentro di te! Molto bella davvero un caro saluto
  • Ezio Grieco il 18/04/2013 08:35
    Bella Ale, letta con piacere.
    Un appunto: perchè quelle parentesi?
    cl
  • loretta margherita citarei il 18/04/2013 04:41
    intensa bella poesia, bravo