accedi   |   crea nuovo account

Gianna

E quannu
chillu Ruberto nuosto,
chirichioccola eccelsa,
le cuoia levò,
a Giannina sua
lu trunu lassò,
e chesta
cu lu stessu metru
nanzi portò.

 

4
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 19/04/2013 15:50
    Un pensiero reso ancor più piacevole dal dialetto. Bravissimo don!
  • Anonimo il 19/04/2013 15:40
    in dialetto ancor più bella
  • Rocco Michele LETTINI il 19/04/2013 14:30
    UNO SCROSCIANTE PLAUSO... E VAI DON...

3 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 19/04/2013 19:55
    Brava... Giannina...
  • Nicola Lo Conte il 19/04/2013 19:53
    Brava... Giannina...
  • laura il 19/04/2013 14:47
    e la donna che porta avanti il nome del marito con classe. Bella complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0