PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dietro il muro

Quando viene giorno
il silenzio si nasconde dietro le tenebre
e le strade sono invisibili.

Quando viene giorno
il lavoro è faticoso
e l'anima diventa
fuoco e vento.

Nessuno si avvicina più da queste parti,
dietro il muro il percorso,
bisognerà vivere
e risolvere i problemi.

Quando viene giorno
mille volti si inseguono
nella confusione viola,
e si perdono nella vulnerabilità.

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro Moschini il 28/04/2013 20:46
    Poesia introspettiva molto riflessiva. Mi è piaciuta molto.

3 commenti:

  • Alessandro il 20/04/2013 15:31
    Le nostre vulnerabilità nascoste di notte, di giorno esposte alla luce del Sole. Allora dobbiamo farci i conti. Piaciuta molto
  • Anonimo il 19/04/2013 21:37
    Misteri del sito, ma il commento è mio!
  • Anonimo il 19/04/2013 21:36
    Un crescendo di situazioni per descrivere una realtà in cui il giorno, identificato col presente, col quotidiano, si contrappone al vissuto, nascosto dalle tenebre e avvertito nei momenti di calma, di solitudine.
    Così l'ho interpretata. Complimenti per la bellissima poesia!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0