accedi   |   crea nuovo account

Inutili Segni

Lacerato sentire d'aprile,
quando i corvi
alle rondini il volo contendono
e il fantasma del mio vuoto
ridiscende le scale
che, di fumo sottile,
aveva salito,
rincorrendo amicizie,
inutili segni
che di tanto affetto
ne han fatto lacerto

 

4
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 25/04/2013 19:55
    Molto bella Silvia. Ti faccio i miei complimenti. Un piccolo mondo in pochi versi, essenziali e precisi.
  • Rocco Michele LETTINI il 19/04/2013 18:46
    NEL PERSONALE UN EFFUSO DI PROFONDO TORMENTO...
    MESTO FORGIATO VOLUTAMENTE FORGIATO...

5 commenti:

  • silvia leuzzi il 25/04/2013 20:38
    Grazie Mattia sono felice di essere riuscita nel mio intento
  • silvia leuzzi il 20/04/2013 21:32
    Vedo che ognuno ci si avvolge nei versi postati, ognuno trova il suo mantello e questo mi riempie di gioia. Grazie amici
  • Alessandro il 20/04/2013 15:33
    La quiete di primavera è quasi irritante, quando l'oscurità ci divora interiormente. Un contrasto efficacissimo.
  • Gianni Spadavecchia il 20/04/2013 13:58
    L'inutile è cancellabile, mirabili versi.
  • gio porta il 19/04/2013 19:41
    Il lato positivo del vuoto è che lo si può riempire e l'inutile lascia spazio ad altro. Mi piace.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0