accedi   |   crea nuovo account

Ti sia fresca la calura!

Ti sia Fresca la Calura
in questa estate di brace.
Ti sia rugiada il pensiero che da me ti perviene
sulle onde dell'ore più calde.
Ti sia respiro che dondola sul ramo
come smosso dalla brezza del mio pensiero.
Ti sia edera tenace e sempreverde
il sospiro che dal cuore mio si parte
per raggiungerti ovunque tu sia.
Vero è e rimane
il mio legame d'amore
che a te mi avvinse
fin dal tuo primo verso di clorofilla
poeta dei quadrifogli e delle sabbie rosa
che dai tuoi sguardi semini emozioni.
È vana ogni difesa dell'anima mia.
Sono tua prigioniera
finché le mie labbra
ameranno quel bacio che mai ti sfiorò.
Quel tocco lieve come di farfalla
che mai sulla mia bocca riposò.

 

2
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Michele Prenna il 14/01/2014 07:58
    Versi liberi e pur musicali colmi di immagini che restano a legare il cuore alla lettura fantasticando purezza naturale d'amore.

4 commenti:

  • Anonimo il 09/06/2013 11:45
    il sospiro che dal cuore mio... che ricercatezza, SUBLIME
  • Don Pompeo Mongiello il 03/05/2013 11:17
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua straordinaria davvero!
  • - Giama - il 27/04/2013 08:17
    Splendida Anna, un intenso donare e donarsi in questi versi; il desiderio, il sogno, è quel tocco lieve che sfiora l'attesa...
    Complimenti
    Ciao
    Gia
  • Anonimo il 27/04/2013 05:47
    Il fiore che non colsi è quello più bello! Un amore intatto che ancora splende per te perché forse solo sfiorato dalla realtà: vive con intensità in te e l'amore può essere anche questo. Che bellissimi versi!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0