accedi   |   crea nuovo account

Presagi D'Amore

Sul tuo viso il desiderio

come stelo al sole

adagia gentile il pensiero


Il mio petto operaio

ascolta le api al lavoro

nel gustoso produrre l'amore


E quando l'alveare tace,

nel silenzio d'un presagio

ne odo il volo


Già assaporo

la dolce melodia dei sogni in fiore

e un bacio appaga sulle labbra il cuore

 

11
12 commenti     9 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

9 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 07/05/2013 15:02
    Un parallelismo con la natura permea il testo che esprime una gioia sincera, attraverso splendide significative metafore, vive similitudini ed un lessico fortemente espressivo. Numerose le immagini predittive e capaci di sucitare l'emozione nel lettore, conducendolo in un percorso ideale ed interpretativo circa l'amore. Opera stupenda sia nella struttura che nel messaggio!
  • Anonimo il 27/04/2013 19:37
    Una vera fucina d'amore, dalla quale sgorgano versi ammirevoli. Ben tornato.
  • Anonimo il 27/04/2013 15:20
    Fondamentale la capacità di cogliere il desiderio dell'altro rendendosi partecipe di un armonico rapporto in cui dedicare profondamente se stesso per la realizzazione di un qualcosa i cui frutti si manifesteranno compiutamente nell'abbandono e nella pace di un romantico abbraccio. Bellissima Già!
  • Attanasio D'Agostino il 27/04/2013 14:12
    Esce una cascata d'immagini da questi meravigliosi versi... il cuore... la dolcezza del miele fondata sul lavoro... le api... l'Amore è stupenda amico mio un caro saluto e buona domenica
  • Don Pompeo Mongiello il 27/04/2013 14:09
    Bel poetare il tuo che merita la stima mia e per questo io m'inchino.
  • Nicola Lo Conte il 27/04/2013 12:47
    "Il mio petto operaio
    ascolta le api al lavoro
    nel gustoso produrre l'amore"
    Di grande delicatezza e originalità, a creare immagini d'amore.
  • Rocco Michele LETTINI il 27/04/2013 07:39
    L'ALVEARE DEL DOLCE AMORE IN UNA SEQUELA MIRABILMENTE CORREDATA... IL MIO ELOGIO GIAMA
  • Vincenzo Capitanucci il 27/04/2013 06:48
    Bellissima Giamà... un ronzio sul volto... un volo nel cuore... un miele sulle labbra...

    ... dolce melodia di sogni in fiore...
  • roberto caterina il 27/04/2013 06:42
    dolce nostalgia in questo ben costruito alverare.

12 commenti:

  • Anonimo il 07/05/2013 11:58
    bella giacomo bella la metafora delle api sentita e delicata in versi eleganti e raffinati un bacione
  • rainalda torresini il 06/05/2013 17:07
    bellissimi versi, che dimostrano un amore profondo
  • Dora Forino il 30/04/2013 11:39
    Dolce melodia che raccoglie dolce nettare degli dei.
    Gradita.
  • Alessandro il 30/04/2013 00:09
    Romanticismo non scontato, bello il paragone con le api operaie.
  • Don Pompeo Mongiello il 29/04/2013 11:34
    ... ma ti invito a pubblicare di più.
  • Ugo Mastrogiovanni il 29/04/2013 09:57
    Sempre molto gradevoli i tuoi versi.
  • stella luce il 28/04/2013 22:05
    versi di una dolce passione mirabilmente e delicatamente descritta...
  • Elisabetta Fabrini il 28/04/2013 18:38
    Bellissima Giacomo.. dolce e delicata come il miele di quelle api...
    Complimenti, sei unico!
  • Anonimo il 28/04/2013 17:50
    Già dai primi versi, ho subito capito che erano i tuoi!
    Sei inconfondibile Giama.
    Versi molto belli e melodiosi, soprattutto significativa.
    Complimenti Giama... vero Poeta!
  • Triste Bolgia il 27/04/2013 15:59
    dolce come la melassa
    mi hai fatto venire voglia di miele!
  • Gianni Spadavecchia il 27/04/2013 13:28
    Chiusa fantastica Giama, poeta dalle mille risorse.
  • karen tognini il 27/04/2013 08:26
    Bello rileggerti... e non deludi mai.. i tuoi versi sono sempre dolci ed emozionanti...
    Bravissimo Gia...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0