accedi   |   crea nuovo account

Paesi del Sud

Ulivi assonnati,
inchiodati alla terra,
lungo strade in salita
sferzate dalla calura.
Finestre socchiuse
e panni ad asciugare
nelle assolate corti.
C'è gente operosa
in quei vicoli stretti
dove l'erba riempie
crepe di antiche pietre
e le giornate scorrono
lente, come i grani
consumati di un rosario.
Madri sulle soglie di casa
a rammendar calzini
e anziani al bar
della piazzetta
ad affogar le ore
con rimembranze antiche.
Paesi del Sud,
dove i sogni
restano immobili
sopra le nuvole,
mentre l'ultima
storia di turno
è già sulla bocca
di tutti...

 

4
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 28/04/2013 15:15
    paesi del sud, assolati, lenti ma attenti alle ultime storie, sì un po', alcuni, sono ancora così...
  • Rocco Michele LETTINI il 28/04/2013 10:41
    COME UOMO DEL SUD NON POSSO NON PLAUDIRE COTANTO SINCERO VERSEGGIO...

2 commenti:

  • Mara il 07/05/2013 10:14
    È un affresco anche questa, così come dice Alessandro. Mi hai portato in quei vicoli stretti, che io amo tanto, per le strade in salita contornate di ulivi. Davvero bella!!!
  • Alessandro il 30/04/2013 00:01
    L'affresco della storia, delle tradizioni, del carattere di un popolo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0