username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Triste poetare

Lascia la penna una traccia
di un triste poetare
lascia sull'arida faccia
tracce di lacrime amare.

Or che il vento muove le foglie
or che il sole lontano è calato
nessuno più i fiori raccoglie
il contadino i campi ha lasciato.

Qui assorto in passate memorie
destate da un cuore in torpore
già rivivono le morte storie
mai tace l'antico dolore.

Cosa portasti allor età dell'oro?
forse la speme che sempre dopo avvalli?
di beatitudine e letizia il benevolo coro
che sempre udii suonar per gl'altrui calli?

Del tempo mai se n'ha abbondanza
quando virtù sposa la bellezza
quando s'è presi nella amabil danza
or lasciatemi all'ultima certezza

 

1
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 15/05/2013 19:15
    Versi che parlano di emozioni, sentimenti, stati d'animo e di ogni intenso, poetico, sentire e percepire la realtà da parte dell'autore. Quel TRISTE POETARE è una vera e propria malattia che solo l'anima può eliminare, temporaneamente, accettandone la sua naturale esistenza, poiché fa parte della nostra vita. Però, quello che più mi ha colpito leggendo questi emozionanti versi, è la capacità di averla descritta, personificandola, grazie al suadente suono dei versi del poeta che l'ha resa protagonista letteraria, in questa gradevole pubblicazione. D'effetto resta la chiusa, molto significativa, che sintetizza l'ascolto di uno stato d'animo molto peculiare. Piaciuta, per stesura e contenuto!
  • Alessandro il 30/04/2013 00:03
    Evidenti influssi neoclassici, musicalità efficacissima. Ci sai fare.
  • Rocco Michele LETTINI il 28/04/2013 20:00
    IN UN RIMATO ALTERNATO UN FORGIATO CHE SOTTOLINEA L'AMARO SOSTAR DE LO VATE... NITIDI FOTOGRAMMI...

1 commenti:

  • stella luce il 28/04/2013 21:47
    ottimi i tuoi versi... complimenti e benvenuto in questo luogo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0