PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quando il sorriso è dolore

Quando il tuo sorriso
mi sembra di scherno,
non ci posso far nulla
mi salta la molla,
taglio i lacciuoli,
che tenevano le parole
legate tra loro
per farsi compagnia.

Come lava incandescente
è la parola
che fuoriesce tra i denti rosi,
di un rosso febbricitante,
e tu cogli il sangue
ma non asciughi lacrime,
calpesti, offesa da quei verbi,
l'ultimo brandello di speranza.

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 29/04/2013 01:53
    Serena settimana Silvia...

3 commenti:

  • Alessandro il 30/04/2013 00:06
    Lo scoppio d'ira inevitabile in seguito alle meschine provocazioni. Tutti prima o poi perdono il controllo. Piaciuta
  • Gianni Spadavecchia il 29/04/2013 06:27
    Un sorriso poco sincero nella gioia ma troppo nel dolore. Sorrisi che tutti noi abbiamo fatto e provato. Bella Silvia!
  • Rocco Michele LETTINI il 29/04/2013 01:52
    L'ultimo brandello di speranza che bussa al sereno dopo incessante pioggia tristezza... eloquente forgiato...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0