username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

T'amo ancora

mi manchi quel che basta
a rendermi dolce
il graffio della spina,

quando il pensiero
coglie il tuo ricordo
che ancor serba il profumo
della rosa.

Eppur se le ore
del giorno
non sono di te piene,
tu vieni e vai nella mente
come la nebbia ed il vento
agli altopiani.

E non v'e verso
che ti dimentichi,
che ti rinneghi il cuore.

Se chiudo gli occhi
i tuoi rivedo

e non so cosa darei
per riaverti ancora
per porre fine al mio
tormento,

placare questo cuore
inquieto
che pace più non trova
nè di giorno nè alla sera.

 

9
7 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 29/04/2013 23:50
    Tormento esistenziale portato da un vuoto che si è fatto ormai insopportabile. Un ultimo, disperato appello. Piaciuta molto
  • Arcturus il 29/04/2013 18:23
    La sera è ancora più difficile sopportare le cose.
    Molto dolce e delicata, apprezzata.
  • Anonimo il 29/04/2013 16:06
    come scrisse Dante: "Amor che nullo amato, amar perdona..."
  • Auro Lezzi il 29/04/2013 08:45
    Ahhhhhhhhhhhhhhh... Come sei piena di primavera.
  • Anonimo il 29/04/2013 08:22
    E così sia, amica mia! Eh l'amore è come la cioccolata, non ci stanchiamo mai di mangiarne e quando ci manca andiamo in crisi di astinenza.
    B Lor!
  • Rocco Michele LETTINI il 29/04/2013 06:40
    UN DEDIDERIO ANCORA SINCERO DI PUREZZA INTRISO VERSICOLATO AMOREVOLMENTE... LA MIA LODE LORY... SERENA ETTIMANA

7 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 01/05/2013 20:22
    Così è l'amore... e nulla possiamo, se non viverlo... nonostante le spine!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 30/04/2013 04:06
    Bellissima L'Or... emoziona tantissimo... e lo sguardo s'avvolge... nel pensiero di quel Lui...
  • - Giama - il 29/04/2013 22:47
    Dolce Loretta, come ha detto bene una collega del sito "mai avrà fine ciò che non è compiuto"; ma io mi chiedo: può aver compimento l'amore? Credo di no, allora direi che nemmeno mai potrà aver fine!

    Splendida!

    Ciao ciao
    Gia
  • Gianni Spadavecchia il 29/04/2013 18:02
    Bella poesia, un amore che non svanisce nè di giorno nè di notte. Piaciuta.
  • Anonimo il 29/04/2013 15:56
    Lor, dolce Lor, sono bellissimi e sentiti i tuoi versi, melodiosi... fanno sognare.
  • stella luce il 29/04/2013 15:24
    versi molto sentiti...
  • laura il 29/04/2013 09:38
    purtroppo non è facile dimenticare chi portiamo nel cuore. Alle volte si affaccia al cuore con più forza e sentiamo la mancanza, sentiamo il bisogno di averlo accanto! la tua poesia è molto bella e malinconica! si legge tutto l'amore che hai dentro e la voglia di rivivere quei momenti magnifici! ti mando un saluto Lory ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0