PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Direzioni diverse

Non una parola in più,
non un disegno di affetto sul corpo.

Direzioni diverse
vecchie macchie sul cervello
creano una fortezza di sole parole.

Nessuna mano si riesce a toccare,
nessun sorriso può disinfettare ogni lacrima perduta.

La nostalgia ha il potere di far credere
quanto la morte sia simile alla lontananza.

 

1
2 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 09/08/2013 06:06
    Molto apprezzata, complimenti..
  • Anonimo il 19/05/2013 19:32
    Quella conosciuta sensazione di essere rapiti dalla solitudine e dall'improvvisa amarezza per la mancanza della persona amata, è già una triste esperienza, provata sulla pelle e vissuta nel cuore. Così l'anima non vuole rispondere al perché di quella solitudine che, da sempre, manifesta il fastidio per quei pensieri che, inseguendo il ricordo, lo riaccendono continuamente. Quel senso di vuoto d'amore personale dell'autore è ben descritto, poeticamente, con uno stile semplice, morbido, sobrio e realistico. Letta con piacere e gradita nella sua tristezza.
  • stella luce il 17/05/2013 09:36
    la morte simile alla lotananza... ci ho scritto un racconto in merito... ma vedi la morte tutto fa sparire ed inutile è il cercare, mentre la lotanaza è ancora presenza, è un assenza che ancora cerchiamo e che ci ferisce e ci fa stare male... versi molto belli
  • silvia leuzzi il 29/04/2013 22:34
    La nostalgia ha il potere di far credere
    quanto la morte sia simile alla lontananza
    Ma che versi amico, veramente intensi. tutta la poesia si snoda in queste direzioni diverse, le nostre, quelle che ci cercano dentro e ci lacerano nella percezione rabbiosa della nostro solitario non senso.
    Che t'ho detto? ahahhaha è l'ora tarda si elucubra un pò, spero che non t'offendi, perchè su sto sito c'è gente suscettibile. Io vagheggio ma non voglio offendere nessuno ok? ciao Louis

2 commenti:

  • Louis L. il 30/04/2013 08:25
    Non mi offendo anzi, ti ringrazio
  • Alessandro il 29/04/2013 23:42
    Direzioni diverse, una relazione troncata in modo irrimediabile. Resta un cammino di cicatrici. Piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0