accedi   |   crea nuovo account

La grande madre

In grandi imprese non Vi prenda
il timor dei vinti
doloroso e tardo
Vi colga in vece il timor d'amore
che si appella ai giganti
dolce e tiranno
e chiede tutto e dà quasi nulla
Ma
rende diritto il cuore e fa
lo sguardo
una luce che illumina
soavi e invisibili strumenti.

Così i No d'amore
sono i Sì del mondo
per credere o crescere
nel futuro fuoco
e nella speranza scritta
non perduta o estinta.
E i Sì d'amore
sono i Sì dei gentiluomini
che si guardano tra mille candele
e azzardano una posta mai troppo
alta
sono i Sì dell'anima
che trova al fine
la sua gioia.

E il timor d'amore
rende quasi immobili
è una riverenza di fronte
ad una grande dama antica
che prepara il cibo
su mense d'oro fino e lucente.

 

2
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 30/04/2013 14:24
    Bel testo introspettivo apprezzato per stesura e per il magnifico contenuto. Riflessioni significative esposte con versi dai toni "sonanti" ma armonici. Sinceri complimenti!
  • Rocco Michele LETTINI il 30/04/2013 11:45
    UN EFFUSO DI SAGGEZZA INTRISA DI PSICOLOGIA QUOTIDIANA DILIGENTEMENTE CURATA... IL MIO ELOGIO PROFESSORE...

4 commenti:

  • karen tognini il 30/04/2013 17:58
    E i Sì d'amore
    sono i Sì dei gentiluomini
    che si guardano tra mille candele
    e azzardano una posta mai troppo
    alta
    sono i Sì dell'anima
    che trova al fine
    la sua gioia...


    bravissimo...
  • Alessandro il 30/04/2013 16:11
    Il timor d'amore che immobilizza. Spiritualità dove mito e natura si fondono, con un richiamo al femminino sacro.
  • Dora Forino il 30/04/2013 11:52
    L'eterno dubbio che rende l'uomo combattuto da mille imprese.
    Complimenti!
  • Anonimo il 30/04/2013 10:05
    La grande madre, archetipo distruttore e salvifico e tu porti a ai suoi piedi quei SI e quei No! I No d'amore sono i SI del mondo effimero, e il SI d'amore sono i SI dell'anima. Nessun timor d'amore ci sia... Magnifica la stesura e sublime il contenuto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0