accedi   |   crea nuovo account

Mano nella mano

La tua mano
di ghiaccio
ne la mia mano
di fuoco,
a poco a poco
si scioglie,
e la sua acqua
io bevo,
sorgente divenuta,
asseta l'amor
mio perduto.

 

4
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 01/05/2013 05:04
    Bersi le mani... divenir sorgenti...

    Bellissima Don...
  • Rocco Michele LETTINI il 30/04/2013 22:49
    SOLO IN TE CERTI FORGIATI MIRABILMENTE COSTRUTTI...

3 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 01/05/2013 07:58
    Bella, una mano di ghiaccio ed una di fuoco che continuamente, cercandosi, si distruggono. Triste poesia poiché l'amore è perduto. Bravissimo.
  • - Giama - il 30/04/2013 21:09
    Splendida Don, il vivere l'altra in se, un infinito sbocciare della vita nella vita... L'Amore Assoluto!
    Bravissimo!
    Gia
  • laila il 30/04/2013 20:46
    È bellissima, ma tu mi vuoi far piangere mi emoziono. Grazie infinite Don Pompeo. Un abbraccio da Laila

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0