accedi   |   crea nuovo account

Corda

Se appendessi il mio collo
all'altare della vita e
lo lasciassi penzolante
e vedessi il mio corpo
dimenarsi nel sacro vapore
che inonda la mia laringe
l'aria estetica di questo
universo di plastica di cui
non posso fare parte pieno,
la corda mi aiuterebbe
a vomitare gli ostacoli
della mia vita frustrata
sudicia rima falsata
nel canzoniere del creato
dove tutto ormai,
viene sotterrato.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0