PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il cancellierato

Dove vuoi che il Reno si adagi e dorma
E il Cancelliere trovi di grande coalizione
l'unità l'ardore l'alacre opra della nazione
una festa si impone per più felice norma

E il Cancelliere trovi di grande coalizione
la voce che dia alla vita più bella forma
una festa si impone per più felice norma
e al cielo dica la nostra terrena soluzione

La voce che dia alla vita più bella forma
ci porti amore non fame o disperazione
e al cielo dica la nostra terrena soluzione
e alla poesia non manchi una sua riforma

Ci porti amore, non fame o disperazione
la politica e la volontà che tutto trasforma
e alla poesia non manchi una sua riforma
perché l'Europa sia tedesca senza esitazione

 

l'autore roberto caterina ha riportato queste note sull'opera

Pantoum (ABCD BEDF EGFH GIHJ)


1
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 02/05/2013 11:50
    Un laudo sincero per questa tua eccezionale davvero!
  • Rocco Michele LETTINI il 01/05/2013 17:42
    LIBERO VERSEGGIARE IN ACUTO PENSIERO MIRABILMENTE LASCIATO...

    ci porti amore non fame o disperazione
    e al cielo dica la nostra terrena soluzione

    È POESIA DI VITA... IL MIO ENCOMIO ROBERTO

2 commenti:

  • Alessandro il 02/05/2013 00:17
    Una satira coi fiocchi, direi.
  • anna marinelli il 01/05/2013 18:49
    stile ricercato per questa pregevole lirica!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0