accedi   |   crea nuovo account

Il sette

Pensate
non è un haiku,
non è un tanka,
né un sedoka
e nemmeno
un choka,
seppur
a tutti questi
gran signori,
se presenta
su l'attenti e riverente;
i bimbi
preferisce,
in una fiaba d'Oriente
o d'Occidente,
e così,
i sette fiumi
e i sette monti,
prima di arrivare
ai sette regni;
di strada ne fanno,
ma a la fine
ne lo regno
più fine
se trovano tosto,
ed è quello
de la fantasia,
così cara
ai bambini nostri.

 

l'autore Don Pompeo Mongiello ha riportato queste note sull'opera

Questa la dedico e con vero cuore a tutti i figli o nipoti dei miei amici di questo sito.


5
2 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 02/05/2013 19:06
    La fantasia sì soprattutto. Sublime pensiero in cui il numero sette fa da cornice e da punto di partenza per una fiaba orientale o occidentale, ma poi il punto di arrivo è sempre unico, quello dove ci sono gli affetti più veri.
  • stella luce il 02/05/2013 18:58
    Stupendo questo tuo pensiero... a loro serve solo la fantasia e poco importa come essa sia esposta... bravo
  • loretta margherita citarei il 02/05/2013 17:13
    applausi complimenti don
  • Vincenzo Capitanucci il 02/05/2013 16:13
    Sette sono i colli di Roma... e sette i suoi Re... sette sono i nani... e sette gli occhi di Dio...

    Bellissima Don... nelle fiabe... c'è tutta la saggezza del mondo.. sotto parole velate... incanta grandi e bambini... apriranno la porta dei sette Regni... dove vivono Bianca-Neve...( anima ) ed il suo principe azzurro ( corpo ) eternamente felici...
  • Rocco Michele LETTINI il 02/05/2013 16:11
    FIABESCA E STREPITOSA... ELOGI DON...
  • Anonimo il 02/05/2013 15:31
    Don, mettiamoci pure i sette nani. Nel regno della fantasia ci stanno anche bene.
    Come sempre sei l'uomo delle sorprese e meriti tanti

2 commenti:

  • salvo ragonesi il 02/05/2013 18:46
    é vero sono sono le favole che hanno incantato i nostri figli e anco i nipoti. apprezzata complimenti. salvo
  • Don Pompeo Mongiello il 02/05/2013 15:21
    Non so chi fin'ora mi abbia letto, ma di sentimento non ne hanno certo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0