accedi   |   crea nuovo account

Vive l'amor

Per non perdere il favor
d'amore
si dice
tu dici
io amo.

E così una festa
in gran palazzo
tace il sospir profondo
ché se finisce la fuga
amor non corre
e chiede a tutti di esser
lieti e sereni
e giovani e belli
sempre

ma ei continua ad andar
veloce che noi vogliamo
oppure no
così
si tentano mille strade
ma una sola
quella che più di altre sente
il suo furor
vive

e tu vivi
un'armonia sottile e strana
e senti un diverso ardor.

 

3
0 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 07/05/2013 09:30
    Ottima! Mi ha fatto pensare a incredibili saloni, o fruscii di suntuose vesti, a cortigiani/e amori... bravo!
  • Vincenzo Capitanucci il 04/05/2013 06:39
    L'Amore apre le porte del Palazzo...è si entra in una sala di perenne festa... dove tutti son lieti.. giovani.. sereni e belli...
  • Rocco Michele LETTINI il 03/05/2013 12:55
    E SEMPRE VIVRA' ROBERTO... ENCOMIABILE VERSEGGIO...
  • Don Pompeo Mongiello il 03/05/2013 11:20
    Un laudo per questa tua eccelsa davvero!

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0