username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

... e arriva il tempo

E arriva il tempo
che non puoi lasciare andare,
che devi fissare
nella mente e nel cuore.
L'attimo fuggente
che non puoi disperdere nel vento,
che devi raccogliere,
annaffiare
come un fiore delicato.
Gli anni fuggono inesorabili,
il verde ingiallisce
e rende antica
la freschezza dei pensieri.
Non te ne accorgi,
sono gli altri
il tuo specchio
che ti frusta nell'animo.
Un piano suona.
Gocce di note​
scendono veloci
a nutrire l'anima
arsa di solitudine
a riscaldare lo spirito
tingendo di colori
il grigio del giorno,
il nero della notte.

 

2
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • sılɐɹʇsnɐ snɐʞ il 05/07/2013 12:27
    sdfvset saeteratfaer xcvzdxgds vqe46ect zdxvfadrtgve safcafr tcs<fxv sdgvrdtvs sdtgvervt dztvca erdtcas zsdtv gartvc
  • Rocco Michele LETTINI il 06/05/2013 14:13
    E ARRIVA IL TEMPO... CHE CAMBIA LA VITA...
    UN VERSEGGIO PREGNO DI REALISMO...

3 commenti:

  • Anonimo il 09/08/2013 20:36
    Bellissima prospettiva, quella della notte che rinfresca i colori... Mi ricorda una poesia di Alda Merini ma con questo non alludo che non appartenga a lei. Brava. Un saluto.
  • - Giama - il 06/05/2013 15:29
    Bella, profonda, velata di lieve malinconia...

    Molto brava.
    Ciao
    Già
  • Antonio Garganese il 06/05/2013 13:33
    Poesia che sa di resa dei conti, voglia di verità con sottofondo musicale. Bella.