accedi   |   crea nuovo account

Mare

Ondeggiare sarà dolce
come un soffio di pensiero
la sento nel cervello
la marea che agita l'aria,
la vita e il desiderio,
forse si realizzerà,
risacca viene e va
resta qualcosa:
il mare inesplorato,
sconosciuto, tavola blu
che non si può sondare.

 

4
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 09/05/2013 12:45
    Il mare con quel suo azzurro insondabile, con le sue onde che sembrano i nostri pensieri, le nostre emozioni. Il mare... una meravigliosa metafora dell'esistenza. Bella Antò... bravo
  • stella luce il 09/05/2013 05:48
    Il mare che non si può sondare... come il nostro vivere...

3 commenti:

  • Anonimo il 22/12/2013 12:36
    non è male. manca forse un po' di decisione in più nel definire bene il tema
  • Anonimo il 09/05/2013 19:31
    Bella e significativa Antò, mi piace la chiusa: "il mare inesplorato, sconosciuto, tavola blu che non si può sondare..."
  • Alessandro il 08/05/2013 20:52
    Una tavola blu apparentemente infinita, che simboleggia il nostro desiderio d'avventura. Apprezzata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0