accedi   |   crea nuovo account

Se fossi un pittore

voglio vestirti
di viole
e di rose
e tingerti
il crine
con raggi
di sole
e metterti
addosso
un bianco velo
di mille spose
che splenda più
di mille soli
in cielo
e prendere
in oltre
miliardi di colori
e dipingere
il tuo viso fatato
con un solo colore
il bianco
che di mille
altri
di specchio
fa nel cuore
e quel colore
ne contiene mille
per te non esiste
gradazione più pura
di un dolce
e candido
rosso infuocato
che ritragga
in verità quel
che ho dentro
all'anima mia
più bella
più pura
più vera che pria...

se fossi un pittore
dipingerei un prato
ornato di gigli
e margherite
vestito di erba
verde nel cuore
lì io sedrei
tenendoti la mano
guardando la mia
opera maestra

12

2
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 17/05/2013 16:33
    Il Poeta...è un pittore... molto bella Luca.. toglierei soltanto un po' di e... sono troppe... rallentono il ritmo.. ed alcune inutili.. a volta basta lasciare uno spazio...è solo la mia opinione..

    voglio vestirti
    di viole
    di rose

    tingerti
    il crine
    con raggi
    di sole

    metterti
    addosso
    un bianco velo
    di mille spose...
  • Anonimo il 08/05/2013 20:31
    Bellissimo componimento, un viaggio attraverso la natura, immagini e colori. La chiusa esprime l'impossibilità e la difficoltà di dipingere il mondo descritto dall'autore, il quale però usa parole come pennelli per dipingere questo amorevole verseggio. Complimenti!

4 commenti:

  • luca il 17/05/2013 17:32
    grazie vincenzo ne terrò conto, cmnq è una poesia che va letta lentamente grazie mille
  • augusta il 17/05/2013 14:00
    sono d'accordo con alessandro.. ma non toglie nulla alla tua verve poetica... che dire ancora complimenti 1 beso
  • luca il 08/05/2013 21:08
    Apprezzo la critica, alessandro peró tutto sommato l'ho riletta 10 volte sempre apportando dei miglioramenti, io direi che é leggibile e scorre serena... Poi se tu hai un'altra opinione nn ti biasimo...
  • Alessandro il 08/05/2013 20:50
    Versi passionali per un corteggiamento che riporta indietro nel tempo. Eppure, è davvero, davvero lunga. Forse era meglio concentrare maggiormente i versi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0