username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Non ti riconescerei

semmai, io domani dovessi rincontrarti,
fra milioni di persone ti riconoscerei,
ma sò di certo che non saresti più tu,
nei tuoi occhi leggerei il mio passato,
ma dai tuoi ricordi io sarò svanito,
solo la luna si ricorderà di noi due,
mentre la rincorrevamo tra le nuvole,
il nostro amore in una eterna promessa,
avvolti dal cielo magico di primavera,
inondati dal profumo degli alberi fioriti.
Ora tutto appartiene ad un melanconico ieri,
schegge di vetro su una spiaggia assolata
brillano ancora ma non di luce propria.
Meglio è non rivederti, non ti riconoscerei.

 

1
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 09/05/2013 05:43
    Struggente scritto per la perdita della persona amata..
    Un tuffo nei ricordi del passato... sempre vivi.
    Emozionante..
  • Rocco Michele LETTINI il 09/05/2013 03:27
    UNA SEQUELA CHE RADIOGRAFA QUANTO DILIGENTEMENTE ESPOSTO... VERITA' E REALTA' MESSE A NUDO NE L'ELOQUENZA DI CONCRETI VERSI...

4 commenti:

  • stella luce il 19/05/2013 16:24
    alle volte gli amori finiti è meglio non rivederli mai... meglio forse ricordarli per come li abbiamo nel cuore, potremmo non riconoscerli davvero... versi che sento molto miei...
  • augusta il 09/05/2013 07:58
    complimenti mi ha emozionato... 1 beso...
  • alessandra moschella il 09/05/2013 06:24
    E allora chiudi quel "cassettino" del cuore e disponiti ad aprirne un altro!
  • Ellebi il 09/05/2013 01:15
    Molto ben composta, dall'appropriato tono, ottima insomma. Complimenti e saluti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0