PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ardore Incanto

Complessi ragionamenti e tattiche organizzo
mentre i tuoi occhi guardano l'orizzonte.
Mi invito alla calma e alla determinazione
mentre l'ardore scorre nelle vene.
Quasi pronto ad annunciare desiderio sfrenato
sei tu rosea creatura del creato che mi anticipi.
Le tue mani aggrappano la carne
e le tue labbra muovono esperte evoluzioni,
alzo gli occhi al contrario verso
e perdo il controllo di me stesso.
Vorrei dieci, cento ore, ma nemmeno un minuto resisto.
Ti guardo di spalle ricevere il mio incanto
mentre sento di sedere in paradiso,
tra le nuvole il piacere avvolge i miei sensi
e tra poche ore di nuovo ti voglio.

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 10/05/2013 10:10
    Poesia passionale particolare e diversa da moltre altre, come stile e temperatura di sviluppo; un testo sensuale e coinvolgente. Belle descrizioni, accompagnate da metafore davvero incantevoli, completano il valore della pubblicazione.

2 commenti:

  • Daniele il 10/05/2013 12:50
    Grazie per i vostri importanti commenti.
  • gio porta il 10/05/2013 10:33
    Il pensiero cerca il modo di catturare il piacere ed il piacere senza pensarci troppo... cattura. Mi piace.