PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Rabbia

E la rabbia
ha le sue miniere
dove i cristalli sono parole
scavate con durezze regolari
colorate di rosso rame.

Ma se il tempo preso
va poi restituito
i pensieri
rubati sono meno veloci
di improvvise solitudini

E
nulla è davvero
un eccesso
spesso solo un ricordo
fastidioso
mentre un'idea
che va oltre
trova sempre
passi astuti
scarpe che fuggono
e un ciuffo di capelli
ribelli da accarezzare.

 

3
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 10/05/2013 09:40
    Ottima lirica, in cui mi rispecchio molto: la rabbia aiuta più di quanto si possa pensare. Complimenti.
  • Auro Lezzi il 10/05/2013 07:45
    Mi hai fatto veramente incazzare...
  • Rocco Michele LETTINI il 10/05/2013 07:37
    CHIAREZZA E RIFLESSIONE IN UNA SEQUELA DILIGENTEMENTE COSTRUTTA...

2 commenti:

  • Alessandro il 11/05/2013 14:50
    Bella questa immagine della rabbia che scava ossessivamente, preda dell'avidità.
  • loretta margherita citarei il 10/05/2013 18:43
    veramente notevole, apprezzatissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0