accedi   |   crea nuovo account

Sono fuoco queste mattine di maggio

Sono fuoco
queste mattine di maggio
si dissolve
nella luce forte
ogni nube nera
di ieri ricordo altro
ero solo
ed ero il mondo intero
tiravo fendenti ad ogni passo
ad ogni rumore
perchè oggi questo vedo
solo luce
ed il suo tessuto d'ombra

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 10/05/2013 22:52
    Intensa ed incisiva Ciro, pochi versi per bucare l'anima spavalda del nostro non essere. Segnalo come momento di ancor maggior pregio il verso: ero solo
    ed ero il mondo intero
    Riassume in pochi semi tutta la nostra ricerca interiore. Molto molto bella a rileggerci

2 commenti:

  • ciro giordano il 11/05/2013 15:09
    grazie Silvia per l'attento ed affettuoso commento, e grazie anche a te Alessandro per la tua gentilezza
  • Alessandro il 11/05/2013 14:57
    Fuoco di tumulto emotivo, come se fossimo in lotta con il mondo intero. Piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0