accedi   |   crea nuovo account

Un ingenuo non sapere

Un ingenuo non sapere
è uno sguardo sull'invisibile
astratta meraviglia
che porta il pregio della bellezza
in una scienza che ha i suoi talenti
d'amore.

Non lontano
dall'affetto
ogni scoperta è un
vorrei e non vorrei
forse un'anomalia
mistica
oltre lo spazio sicuro
dell'armonia.

Basta, quindi, alle promesse
più lievi del nulla
leggero sospiro che fa tre passi avanti
e non rifiuta l'adorazione
che scambia per affetto.

Ma un ingenuo non sapere
dove il mondo è percepibile
sotto la brina degli alberi d'argento
nasce nelle idee che non ci fanno dormire
fino a quando le cerchiamo dove non sono.

 

4
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 16/05/2013 12:25
    Un non sapere che non è ignoranza, ma un liberarsi del superfluo, lontano dai nozionismi e dalle domande interminabili. Apprezzatissima
  • Rocco Michele LETTINI il 16/05/2013 07:17
    Sempre un saggio di vita magnificamente decantato...

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0