PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'era spirituale

L'era spirituale... sfera perfetta di Parmenide!

Dalla sfera perfetta di Parmenide (Cartesio gli carpì il cogito... lo stesso è pensare ed essere!), alla teoria eliocentrica (rivoluzione copernicana) fino all'era spirituale (profezia Maya)... la luce (Spirito Santo) dell'amore (Figlio) dai raggi del Sole (Padre)!


L'era spirituale

L'universo del Sole
alla luce dell'Amore
nella sua perfezione,
artistica creazione
di divina ideazione,
sarà fantasia di colori
con il profumo dei fiori
ed armonia di cuori
con la fragranza dei valori.

www. francescoandreamaiello. it

 

4
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 17/05/2013 15:42
    Esistiamo come sostanza pensante, ma pensiamo per essere?
    Chissà forse prima o poi accadrà ed entreremo in una dimensione cosmica diversa, più umana è più spirituale. Nel frattempo, cogliamo il meglio del contempo.
    Piaciuta
  • Rocco Michele LETTINI il 17/05/2013 07:31
    NON SOLO POESIA FRANCESCO... TANTO ACUME DENTRO CHE ESALTA IL TUO FASCINO ARTISTICO E LA TUA SAGGEZZA SPIRITUALE...
  • Vincenzo Capitanucci il 17/05/2013 06:16
    Parmenide dopo aver lasciato le case della notte fu portato in volo dalle figlie del sole... vide la divinità della luce... tutto scorre... direbbe Eraclito... nell'Uno-bene.. di Platone... mentre uno Svizzero... si appropriò della frase di Cartesio e si isolò da tutti... Je pense... donc je Suis-se... lol..
    mah forse è già iniziata l'era sprituale... anche se mi sembra che non abbiamo ancora bevuto fino in fondo il calice del Kali-yuga...
    però vedo nascere un moltiplicarsi di Poeti bravi... e questo è un buon segno..
    Bravo Francesco...

2 commenti:

  • Anonimo il 17/05/2013 15:21
    Non sono una critica letteraria, per carità, non ci sono portata. Ma se venissero fatte a me, sempre educatamente, le prenderei in considerazione. Ho letto i commenti di Charles, e debbo dire che su molte cose ha ragione.
    L'importante è mantenere il nostro modo di scrivere, così come lo sentiamo... come fai tu.
    A me piacciono le tue opere, le trovo originali e con dei buoni contenuti... anche se qualche volta, mi è capitato di non capire qualche tua frase, insomma, qualche volta... riesci anche a strapparmi un sorriso.
    Comunque, questa tua mi piace. Bravo Francesco!
  • Francesco Andrea Maiello il 17/05/2013 13:40
    Ricevere commenti così da Personaggi (Vincenzo Capitanucci e Rocco Michele Lettini) di tal levatura culturale e caratura spirituale è davvero gratificante! Non mi dispiace nemmeno il commento critico dell'amico Charles B. che subito ha rimarcato i miei difetti: 1-l'abbondanza delle parentesi (ho sempre molto da dire in poco spazio e tempo!) e 2-l'abuso dei punti esclamativi che sono la meraviglia alle mie stesse scritture dal momento che fino a poco tempo fa non riuscivo a scrivere neanche una cartolina d'auguri!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0