PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

dove

Dove siamo arrivati?
Quando eravamo nei cortei
tra il fumo dei lacrimogeni
e le urla dei feriti.
Dove siamo arrivati?
Quando fumavamo l'erba
dormivamo nel saccoapelo
e ci cacciavano dalla spiaggia
Dove siamo arrivati?
Quando suonavamo le chitarre
e volava in alto l'anima
con la musica magica.
Dove siamo arrivati?
Con l'autostop tutte le domeniche
per sentirci grandi.
E adesso che l'aria non si respira?
Adesso che si muore bevendo acqua?
adesso che si muore mangiando carne?
Dove siamo arrivati?
Ora che il tempo è cambiato
ora che c'è ancora la guerra
adesso che ancora mi chiedo...
Dove siamo arrivati?

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0