accedi   |   crea nuovo account

U tuzza a muru

Cinqu o rieci liri
a lu muru
s'avuttavano
e derra jevano;
l'andro lu stessu
faceva,
e se,
se tuccavano
se e pigliava
tutte e duje,
i accussì
m'arricurdu;
lu juocu
jeva 'nanzi
fino a quannu
uno e ruje
nun diceva basta;
o 'cchiu grana
nun aveva.

 

3
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 19/05/2013 16:08
    anche io lo conosco... un tuffo nel passato grazie Don...
  • Rocco Michele LETTINI il 19/05/2013 13:44
    Un gioco anche de la mia infanzia oggi scomparso... N'tozz paret lo chiamavamo... Bella rievocazione Don

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0